Per questo post ho deciso di parlare dell’arredamento di un locale specifico ‘La Sicilia in bocca’ in cui sono capitata per caso a cena l’altra sera, no tranquilli, non vi preoccupate, non mi sto confondendo con tripAdvisor e non parlerò del cibo del quale vi dico soltanto che era strepitoso, ma vorrei commentare l’arredamento del locale, occupandomi anche io, nel mio piccolo, di progettare ristoranti bar e locali vari.

Questo ristorante ovviamente, come si evince dal nome, è siciliano e appena si entra si viene travolti dalla forza e dalla potenza, anche decorativa, di questa terra.

 

siciliainbocca

L’ingresso de La Sicilia in Bocca a via Flaminia

1604950_10204098523244094_2627546487592495616_n

Pasta alla norma…un classico di bontà

2014-07-03 23.52.46

Le famose teste in ceramica di Caltagirone

 

Fantastiche e preziose ceramiche di Caltagirone sono presenti ovunque, ciò che caratterizza ancora oggi la ceramica calatina è la decorazione applicata, ricca di fantasia, estrosa ed elegante e guardandole se ne rimane abbagliati, come dal sole e dal mare di Sicilia.

Ci sono poi le meravigliose maioliche che ricoprono pareti e pavimenti e in fine, ma prime per quanto riguarda impatto scenografico, delle fantasmagoriche teste mozzate, una di un volto femminile e una maschile, anche esse provenienti dalla tradizione di Caltagirone e frutto di un’antica leggenda che narra: ‘Un tempo una fanciulla siciliana vedendo un bel moro passare sotto il suo balcone se ne innamorò ma scoprendo che il giovane era sposato con prole, per vendicarsi ed averlo tutto per se, nella notte gli mozzò la testa e la mise sul suo balcone con dentro dei fiori come fosse un vaso!’. 

Legenda macabra e molto passionale dalla quale derivano appunto le famose teste di Caltagirone, bellissime e suggestive come il loro mito.

 

2014-07-03 23.52.58

La testa in ceramica, pur non rappresentando un moro si rifà  alla leggenda della bella che decapitò l’amato e mise dei fiori nella testa mozzata

10455354_10204098547604703_3827918948070859523_n

La passione del sud

images

La testa del moro e della bella siciliana

 

Tutto parla di Sicilia, affreschi, decori, carretti per fortuna no ma i pupi ci sono!

Insomma tutto perfetto ma, eh sì perchà© c’è un ma: insieme a tutta questa ridondante sicilianità , che però in un locale tipico va benissimo, ci sono tovagliati, tende e tessuti che fanno pensare niente popò di meno che’¦alla Provenza!!!!

Ma cosa c’entra mi domando io!!!! Ma che roba è??? Mi sono detta!!!

sicilia-in-bocca-al-flaminio-20111009-163608

Vista d’insieme del locale, con una bella fascia di maioliche dipinte a mano sulla parete, i tipici pupi siciliani appesi ai lati del quadro, una testa di gorgone…e le tovaglie a quadretti!

2014-07-03 23.53.39

Molto bello il mobile, anche se verde Provenza, con gli sportelli dipinti

maioliche sole a pavimento

Il sole della Sicilia dipinto a mano sulla maiolica inserita nel pavimento

prov

Bello il decoro dipinto a mano che impreziosisce lo stipite della porta ma la sedia con “vestitino” a quadrucci e fiocco verde provenzale non c’entra assolutamente niente.

maioliche decorate a mano a parete

Maioliche dipinte a mano

 

Certo, lo so che per la maggior parte delle persone ciò che conta in un ristorante è solo ed esclusivamente il cibo  e che altri pur apprezzando il contesto non notano alcuni dettagli, infatti, molte persone non trovano all’arredamento di questo locale alcun difetto, ma vi assicuro che per me è stato come vedere una donna vestita con un abito da sera meraviglioso, trucco perfetto, acconciatura impeccabile con, ai piedi, gli zoccoli del dr scholl !!!

Allo stile provenzale, o country o shabby, in netto disaccordo con il tema “Sicilia”,  fanno pensare le rouches, i fiocchi, i quadrucci su tende e cuscini e il color verdino salvia tipico di questo stile.

 

provenza

Madia, sedie e tovaglie rispecchiano uno stile che non ha nulla a che vedere con la Sicilia

tende

Le tende alla finestra con rouches e mantovana e fantasia quadrettata non si possono vedere!

zoccolo-professionale-dr-scholl-modello-supercomfort

Zoccolo professionale dr. Scholl modello supercomfort!

filename-img-4004-jpg

Vista d’insieme,le sedie con il fiocco stridono particolarmente

m_rest9702_std

La saletta privata è un concentrato di errori/orrori stilistici

 

Che dire, in questo ristorante si mangia benissimo, e questo è ciò che conta, le ceramiche di Caltagirone sono bellissime, l’angolo cassa all’ingresso, ricoperto da capo a piedi di maioliche tipiche è meraviglioso, ma quegli accenti di Provenza per me sono stati un pugno nell’occhio’¦chissà  se siete d’accordo con me!

 

2014-07-03 23.53.53

Molto bello l’angolo cassa all’ingresso completamente rivestito di maioliche siciliane dipinte a mano raffiguranti un duello medievale.

pasta alla norma

Dulcis in fundo

 

2 Comments on Esempio di incoerenza stilistica nell’arredamento di un ristorante

francesca said : administrator Report 2 years ago

"tutto più accogliente del necessario"...bellissima definizione...

Francesco said : Guest Report 2 years ago

Effettivamente c'era qualcosa che stonava. Qualcosa di inutilmente carico ed ampolloso. In realtà  era fuori contesto. Forse dettato dal desiderio di rendere tutto più accogliente del necessario. Come si dice: "più realista del Re"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.