arredare il bagnoarredare il bagno

arredare il bagno

La stanza da bagno rappresenta un luogo che deve favorire il relax e il benessere. Rispetto al passato il suo impiego si è evoluto nel corso del tempo ed è aumentata la sua importanza nelle nostre vite. Ciò è ancora più vero ai giorni nostri, in una quotidianità caratterizzata da una costante scarsità di tempo che, spesso, permette di dedicarsene il necessario e non un attimo in più. Pertanto, arredare il proprio bagno in modo appropriato significa anche prendersi cura di sé e dei propri familiari.

Il bagno ideale deve avere linee essenziali e minimal e deve adattarsi alle dimensioni disponibili, sempre più ristrette. A questo proposito la dimensione e la posizione dello specchio occupano un posto speciale nelle strategie per aumentare lo spazio. Inoltre, l’illuminazione è fondamentale. Da preferire, infatti, box doccia completamente trasparenti per far filtrare più luce possibile. Il bagno deve evocare un ambiente rilassante che instauri un rapporto con la natura, per un ritorno ai valori del passato, ma in un’ottica moderna.

I materiali da preferire sono quelli naturali, legno e pietra per una dimensione che richiami i 4 elementi da cui trae origine la materia: terra, aria, fuoco e, soprattutto, acqua. I colori sono tutte le nuance della terra, dal marrone al verde, dal grigio della pietra e del marmo all’azzurro del cielo e del mare. Tutti colori che sono in grado di stabilire un contatto armonioso con l’ambiente.

arredare il bagno

 arredare il bagno

arredare il bagno

Il bagno non è solo la stanza della casa che usiamo tutti i giorni e forse più di altre, ma deve diventare, se non lo fosse già, un luogo in cui stare bene col proprio io. Se si è alla ricerca di tendenze su come arredare un bagno moderno è necessario ricordarsi di preferire linee essenziali, forme morbide e colori naturali. Queste caratteristiche si armonizzano meglio con materiali che richiamano l’idea di purezza e integrità, quindi preferibilmente opachi. Sanitari sospesi, che amplificano lo spazio; lavabi appoggiati e non incassati; nicchie a parete per gli accessori; ceste in fibre naturali; la rubinetteria deve ispirare precisione e forza. La doccia, rispetto alla vasca, è la soluzione da preferire per tanti motivi: dal minore spazio richiesto, alla maggiore praticità e rapidità con cui si porta a termine il proprio rituale, fino ai minori consumi d’acqua. In tema di doccia, inoltre, il soffione ideale deve tradurre l’acqua in una miriade di gocce di pioggia.

La tendenza verso il neutro e il naturale si completa con rivestimenti e piastrelle che si accordano con uno stile che soddisfa, pienamente, le esigenze estetiche e la ricerca di funzionalità e pulizia senza rinunciare alla modernità.

arredare il bagnoarredare il bagno  arredare il bagno

arredare il bagno

arredare il bagno arredare il bagno arredare il bagno

arredare il bagno

arredare il bagno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.