rinnovare gli arrediQuando si vuole rinnovare l’arredo di casa, il fai da te è sempre l’opzione migliore. Fai da te non significa soltanto carta o forbici. Si possono realizzare decori incredibili anche usando stoffe e altri materiali tessili. Non sapresti come fare? Ecco qualche idea originale per rinnovare gli ambienti domestici!

La carta da parati

Quando si dice carta da parati subito viene in mente qualcosa di vecchio e polveroso. In effetti la carta da parati era usata per rivestire le pareti di casa qualche decennio fa, quando era di gran moda. Oggi è tornata alla ribalta per pareti ma anche per utilizzi creativi come ad esempio per rivestire il mobilio o i complementi d’arredo. Se hai un vecchio armadio che vorresti buttare, perché è un po’ sciupato o ti ha semplicemente annoiato, potresti pensare di rivestirne il fondo e i ripiani con della carta da parati colorata. Per creare un effetto cromatico d’impatto scegli un colore molto diverso da quello delle pareti e dell’armadio stesso. Quando al mattino aprirai le ante per scegliere cosa indossare ti sembrerà di aver spalancato una finestra su di un altro mondo! La carta da parati è ottima per rivestire cassetti e cassettiere. Ti puoi sbizzarrire soprattutto nella camera dei bambini. Trovando delle fantasie divertenti, magari che raffigurano i loro personaggi preferiti, puoi creare un mobilio ad hoc senza spendere una fortuna. Il segreto sta nell’acquistare la carta giusta, belle e poco costosa. Online puoi trovare un vasto assortimento sia di carta da parati che di stoffe per la tappezzeria di casa e, grazie ad una piacevole navigazione, puoi sicuramente elaborare il tipo di restyling che più si addice alla tua casa.

rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi  rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi  rinnovare gli arredi

Tessuti da tappezzeria

L’alternativa che hai per rinnovare un po’ il tuo mobilio è usare i tessuti per la tappezzeria. Anche in questo caso c’è chi pensa che questo tipo di rivestimento sia ormai demodè, ma non è affatto vero. Ancora una volta la chiave di lettura sta nelle fantasie da scegliere. La moda di quest’anno predilige il foliage, elementi naturali anche di grandi dimensioni che si possono usare nei modi più disparati. I tessuti possono esse infatti usati nel modo più classico, ma sempre efficace. Ovvero, li puoi usare per rivestire delle vecchie sedie, o un divano ormai rovinato dai graffi del gatto o dall’usura del tempo. Questi tessuti però si prestano anche ad usi molto più creativi! Ad esempio, ci potresti confezionare dei cuscinoni da usare nella cameretta dei bambini, messi sopra ad un vecchio sofà di legno o semplicemente sparpagliati in terra.

rinnovare gli arredi  rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi

Un’idea molto originale consiste nell’usare i tessuti da tappezzeria per fare dei quadri. Esatto, proprio dei quadri da appendere alle pareti! Quante volte le pareti di casa restano bianche e spoglie nell’attesa di trovare il dipinto più adatto? Può succedere che l’attesa si protragga per anni! Se nel frattempo si confezionasse un quadro con le proprie mani? Basta scegliere una bella fantasia damascata, o a rombi, o a quadri. In questo caso ci si può semplicemente lasciar guidare dal gusto personale, o dal resto dell’arredo. I quadrati di stoffa vanno poi incorniciati a dovere e appesi al muro. Coloreranno in un attimo qualunque ambiente! Naturalmente i tessuti da tappezzeria sono adattissimi anche a rivestire molti complementi d’arredo, in primis le lampade. Se c’è un vecchio paralume che davvero ormai non sopporti più, basta coprirlo con un altro tipo di tessuto, scegliendo un colore, una tinta o una fantasia diversa. Oppure, se in camera da letto vorresti rinnovare un po’ l’ambiente, con i tessuti da tappezzeria puoi anche rivestire la testata del letto. Con un’operazione poco dispendiosa e non troppo faticosa la stanza cambierà completamente aspetto. Senza considerare che, se utilizzi anche un’imbottitura, la testata potrebbe diventare anche un luogo molto comodo su cui appoggiarsi quando si legge o si fa colazione a letto.

rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi rinnovare gli arredi

Spesso ovviamente è complicato capire dove trovare ed acquistare i tessili per la casa che ci servono, essendo certi di non spendere più del dovuto. In questo caso possiamo servirci di piattaforme che comparano i prezzi dei diversi prodotti, in modo tale da essere certi di avere il massimo rendimento col minimo sforzo, oppure naturalmente recarci presso i nostri negozi preferiti di complementi per la casa.

Gli usi possibili della carta da parati e delle tappezzerie sono molto più numerosi di quanto non si immaginerebbe. La fantasia è l’ingrediente indispensabile, insieme a materie prime di qualità e di ottimo gusto estetico che permettano di ottenere esattamente l’effetto finale desiderato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.