Progettazione architettonica degli interni, con soluzione di pareti in cartongesso, di una costruzione indipendente open space con portico, giardino e piscina.

L’interno di questo edificio a un piano, con tetto caratteristico a spiovente in legno con punto più alto di quota a 4.86cm e portico, era un open space con bagno, cucina e soppalco non finito (mancava la scala d’accesso e il parapetto). L’esigenza era quella di caratterizzare, rendere funzionali e distribuire meglio gli spazi, realizzare una camera da letto e rendere accessibile e funzionale il soppalco. Io e l’architetto Marco Ferranti abbiamo progettato una serie di strutture in cartongesso per organizzare al meglio lo spazio in ambienti indipendenti e funzionali.

pareti di cartongesso

Progettazione spazi e pareti di cartongesso

Prima di tutto abbiamo spostato la cucina dalla parete sulla quale si trovava in fondo alla casa alla parete subito alla sinistra dell’ingresso. Abbiamo posizionato il piano di lavoro sotto la finestra. Successivamente abbiamo progettato una parete in cartongesso che non arrivasse fino al soffitto, alta 3.00mt. La parete doveva dividere la zona giorno dalla zona notte senza separarla nettamente dal resto della casa. Un semplice setto senza porta, per dare un senso di continuità con lo spazio, non una divisione netta, come richiesto. Questa parete integra al suo interno anche una nicchia che fa da comodino e da testata per il letto per ottimizzare ancora meglio lo spazio.

Nella zona giorno abbiamo pensato di realizzare un’ampia libreria in cartongesso sospesa. La libreria è sorretta da una grande putrella di ferro a vista e vi si accede tramite una scala, la stessa con la quale si sale sul soppalco. Questo elemento è uno dei pochi decorativi in un ambiente quasi esclusivamente total white; abbiamo dipinto di bianco anche le pareti di cartongesso e il soffitto in legno. Al soppalco abbiamo inserito una balaustra in vetro per mantenere leggerezza e continuità visiva.

Sul soppalco, un’area relax illuminata da una finestra, abbiamo realizzato un armadio a muro per sfruttarlo anche come stanza per gli ospiti, all’occorrenza. La parete in cartongesso realizzata ex novo, alta fino al soffitto, che divide la camera da letto dal soppalco, accoglie al su interno i due armadi a muro, uno in basso dalla parte della camera da letto, e uno in alto sul soppalco.

Tutti gli arredi fondamentali, dunque, sono integrati nella progettazione degli arredi in cartongesso; armadi, libreria, comodini, realizzati in questo materiale che amo molto e che ci permette di progettare e disegnare su misura gli ambienti, sfruttando nel miglior modo possibile gli spazi, arredando in modo unico e creativo. 

Planimetria PRIMA e DOPO

pareti di cartongesso

Pareti in cartongesso

Complementi d’arredo

Pochi elementi di design scelti con cura completano l’arredamento minimale, ma curato in ogni dettaglio, come il frigo Smeg, il tavolino e il divano; le lampde sono tutti pezzi di grande design.

Abbiamo scelto con cura ed attenzione anche le decorazioni sulla libreria e le stampe alle pareti. Abbiamo curato ogni dettaglio per ottenere un bell’effetto decorativo ma sobrio, minimale e dal vago sapore nordico, come richiesto dalla committente.

tavola arredi

Per l’arredo della zona giorno abbiamo scelto un divanetto in velluto color petrolio e una poltrona color ecrù dalle linee vintage entrambe di Kare. Come punto luce la bellissima e minimale lampada da terra Tolomeo di Artemide, pezzo cult dell’illuminazione; una coppia di tavolini dalle forme organiche in perfetto stile nordico e come trade d’unione per il tutto un bel Tappeto nei toni del blu e dell’oro

La struttura in cartongesso sorretta dalla putrella è pensata come libreria ma anche per esporre oggetti di design di vario genere come la lampada in tubo di Neon con la scritta Love; un moderno orologio a cucù dal sapore nordico; la meravigliosa lampada da collezione di Ingo Maurer Yoruba Rose dimmerabile

Sul soppalco abbiamo realizzate un elegante e minimale angolo relax composto da un pouf a sacco di fatboy color grigio e la mitica lampada parentesi di Flos . Questo spazio è molto flessibile e può essere utilizzato in maniera diversa a seconda delle necessità. comodamente servito dall’armadio in cartongersso

Gli arredi in cartongesso sono semplici, veloci da realizzare e funzionali; sono perfetti per uno stile minimale e moderno; possono integrare al loro interno le varie funzioni. Una parete può così diventare anche contenitore oltre che divisorio; si tratta di soluzioni efficaci in ogni situazione ma soprattutto in casi come questo dove la metratura è limitata e si vuole mantenere il maggior senso di leggerezza possibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.