Arredare con un buon fai-da-te, come sapete, è una cosa che adoro; esso ci permette di:

  • Ottenere degli arredi unici, creativi e originali.
  • Risparmiare denaro.
  • Rispettare l’ambiente recuperando qualcosa che è già in nostro possesso; dai materiali ai complementi che andremo a trasformare e riadattare e dunque riciclare, sono tante le risorse in nostro possesso da sfruttare.
  • Passare il tempo in maniera costruttiva, che dà grande soddisfazione.

Con un buon fai-da-te potremo trovare tante piccole soluzioni decorative che miglioreranno esteticamente la nostra casa e in alcuni casi la renderanno anche più funzionale.

In quasi tutti i miei progetti, anche nelle ristrutturazioni complete, mi piace sempre recuperare e riusare qualche oggetto del passato; avvenne così anche per il grande specchio di casa MM.

In quell’occasione, durante la ristrutturazione di un appartamento, trovammo un grande e vecchio specchio lasciato dai precedenti proprietari; lo portammo a nuova vita e divenne il protagonista della zona giorno.

Vi ho anche parlato, tra i vari oggetti di uso comune facili da recuperare per realizzare dei complementi d’arredo, di barattoli di latta e di vetro, copertoni delle auto e  molto altro.

In fin dei conti tutto, tra le nostre mani, potrebbe cambiare uso e funzione; basta avere molta creatività e gli strumenti giusti.

Attrezzi, pitture, colla, devono essere specifici per l’utilizzo che vogliamo farne. Per quanto riguarda le colle, ad esempio, ve ne sono per la pelle, per la ceramica, per la plastica; liquide, modellabili, gel, trasparenti, a presa rapida, dunque, se vogliamo fare un buon lavoro, dobbiamo avere tutto il necessario.

Tornando al semplice ed efficace fai-da-te, oggi voglio parlarvi di come usare le scatole per arredare e tenere in ordine.

Quella del riordino è una vera e propria arte e le scatole possono venirci in grande aiuto; con le loro svariate forme e dimensioni, sono facili da reperire e recuperare.

Le scatole possono utili per contenere:

  • documenti di vario genere sotto forma di faldoni
  • materiale per il cucito
  • asciugamani per ospiti
  • trucchi

prodotti per il bagno

  • detersivi
  • gioielli
  • biancheria
  • bustine del tea
  • spezie
  • ricordi
  • collezioni
  • lettere e biglietti d’auguri.

Se decorate a dover, le scatole, oltre a contenere e riordinare, possono anche arredare la nostra casa; in questo modo avremo unito l’utile al dilettevole.

Con materiali di recupero, come legnetti, foglie, conchiglie, bottoni, carte da regalo e avanzi di carte da parati e adesive, nastri, pennarelli e molto altro, potremo realizzare delle bellissime scatole; stando sempre ben attenti al tipo di colla che utilizzeremo, a seconda del supporto, a seconda che si tratti di decorare e rivestire una scatola di cartone, di legno o di metallo, anche esse ovviamente di recupero.

Io personalmente ho decorato una vecchia scatola di legno molto bella, ma banale, semplicemente con una foto vintage di mia madre da bambina, che ha trovato perfetto alloggio in una piccola incastonatura nel coperchio, che forse in passato era l’alloggiamento di una targhetta. Una soluzione semplicissima ma di grande effetto per un risultato molto bello, emozionante e speciale e vi ho riposto dentro bracciali e collane. Ho anche una scatola di metallo molto bella, che conteneva dei prodotti di bellezza che mi sono stati regalati a Natale e che non aspetta altro che essere decorata e usata al più presto!

Queste scatole, come avrete capito, saranno utili in ogni ambiente della casa, dalla camera da letto, al bagno, fino alla cucina.

Ci aiuteranno a sistemare e arredare le nostre stanze, tener ordine su scrivanie, librerie, comò, mobiletti e ripiani di ogni genere; le scatole doneranno un tocco di colore, creatività e personalità.

Per la scatola dei ricordi di questa estate tanto sospirata, potrete usare una scatola di scarpe, Super Attak trasparente per un incollaggio forte e invisibile ed una cartina geografica o mappa.

A voi la scelta dello stile, moderno, vintage, colorato, bianco e nero; cartografica Visceglia ne ha di bellissime, ricercate e anche personalizzate.

Ed ora procediamo a realizzare la nostra scatola dell’estate:

  • Usiamo la colla per rivestire anche l’interno della scatola con una bella carta da regalo o avanzo di stoffa, che sicuramente avremo in casa, di avanzo
  • Per decorare l’esterno possiamo scegliere la mappa del paese o della città meta delle nostre vacanze o anche la bandiera o un’immagine rappresentativa
  • Aiutiamoci con una spatolina per allisciare bene la carta e non creare delle bolle
  • Aspettiamo almeno 1-2 ore che si asciughi tutto bene
  • Se vogliamo possiamo scrivere la meta delle nostre vacanze sul fronte della scatola, con un bel carattere o aiutandoci con il normografo o lettere adesive
  • In fine potremo finalmente riempire la nostra scatola con i nostri ricordi di viaggio.

Potremo conservare la scatola sul comò in camera da letto, in camera dei bambini, sulla libreria o sul mobile del soggiorno; in questo modo terremo a portata di mano i ricordi nella nostra estate e riviverli anche di inverno. Le nostre belle scatole decorate porteranno una nota in più di personalità nel nostro arredamento, con la loro unicità ed il plus valore di essere state realizzate da noi con le nostre mani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.