Progettazione per il restyling di un ampio ristorante a conduzione familiare immerso nel verde, che aveva bisogno di una bella rinfrescata e di essere rinnovato

Un grande effetto scenografico lo si ottiene con l’utilizzo della carta da parati effetto labvagna di Murals Wallpaper

Pubblico un lavoro realizzato a settembre, una consulenza per il restyling di un ristorante di famiglia sul bordo del lago di Castel Gandolfo, una bella struttura in legno circondata dal verde. L’edificio era un po’ abbandonato a sé stesso e aveva bisogno di bel restyling. Non grandissimi lavori, poiché l’intenzione era quella di lasciare una struttura rustica, ma pochi cambiamenti che avrebbero rinnovato e rimodernato completamente l’immagine.

Scrivo quest’articolo oggi, quando i vari locali in tutta Italia stanno riaprendo e la preoccupazione, ma anche la voglia di ricominciare sono grandi e per molti si tratterà di iniziare una nuova vita. 

Non dobbiamo perdere l’entusiasmo di rendere gli spazi privati e pubblici sempre più accoglienti e affascinanti per trascorrervi momenti piacevoli. Anche in un momento di crisi come questo dobbiamo essere consapevoli che a volte possono bastare poche modifiche in economia per rinnovare completamente uno spazio.

Restyling ristorante: scelta dei colori per le pareti

Nel nostro caso, come dicevo, l’edificio era rustico con interni completamente in legno, tetto a spiovente con travi e pareti in legno. Il colore era quello caratteristico del legno rustico e bisognava partire prima di tutto da lì. Ho suggerito di dipingere tutto il legno, tranne le travi del soffitto e i pilastri, di grigio chiaro, per rendere gli ambienti più moderni e luminosi.

Solo per la parete finestrata è stato scelto un color verde salvia, che ben si abbina con lo stile rustico, ma dona anche una veste più ricercata e moderna.

Sikkens: grigio caldo o grigio freddo?

Suggestioni per l’effetto legno grigio moderno che si vuole donare al locale

Sikkens verde salvia the best!

Trasposizione 3D del progetto in cui si notano le pareti e il soffitto in legno dipinte di grigio

Restyling ristorante: decorazioni a parete

Abbiamo poi lavorato principalmente sulle decorazioni: stampe nell’area verde salvia e una galleria fotografica in bianco e nero sulla grande parete della sala principale, in linea con la nuova immagine di griglieria che voleva avviare il proprietario.

Nella sala principale una delle pareti è stata rivestita con una carta da parati effetto lavagna con stampa di vino e cibo a perfetto tema grill. Su questa parete molto alta troviamo anche delle cassette di legno contenenti libri e piante ricadenti, che con il loro verde creano un collegamento con l’esterno.

La parete affianco è decorata con una grande targa in legno color verde salvia che riproduce il logo del locale e la scritta pasta e grill.

Carta da parati vino e cibo effetto lavagna di Murals Wlallpaper

Selezione di stampe in bianco e nero (disponibili su Pixtury) scelte per creare una galleria fotografica artistica nella sala principale

Le immagini in bianco e nero arredano la grande parete raffigurando in modo artistico materie prime utilizzate per i piatti del ristorante stesso

Per l’area finestrata con pareti verde salvia sono state scelte delle stampe rustiche disponibili su pixers

Sulla parete vediamo la targa in legno con logo e scritta

Decorazioni e illuminazione a soffitto

Anche il soffitto molto alto in questa zona viene ridimensionato con la creazione di decorazioni sospese realizzate con rami e lucine. Pure l’illuminazione a soffitto è realizzata con dei rami più grossi intorno ai quali vengono avvolte le lampadine a vista, il resto dell’illuminazione rimane la preesistente, che era stata sostituita di recente ed era composta sempre da moderne lampadine a vista.

Tavola concept che illustra le decorazioni e le lampade a soffitto realizzate con rami e lucine

Esempi di alcune decorazioni a soffitto molto scenografiche realizzate con rami e lucine

Focus: allestimento di una parete

La parete vicino all’ingresso è arredata in modo articolato con vari elementi:

  • una composizione di cassette di legno.
  • Una catasta di legna decorativa
  • Rami con lucine led sulla parete
  • Una stampa effetto lavagna.

Entrambi riprendono il motivo della sala principale a muro.

  • Infine un comodo portabottiglie a parete realizzato con dei moduli Ikea

Su questa parete è presente anche una nicchia con una finestra passavivande e il contatore. Essa viene chiusa da un pesante tendaggio realizzato con juta grezza tipo sacco, impreziosita da embrasse e bordi, come nel caso della porta che comunica con la cucina nella sala principale.

Tavola illustrativa della parete attrezzata

Esempi di pareti attrezzate realizzate con le cassette di legno

Stampe su tela effetto lavagna a tema cucina disponibili QUI

In alto la parete spoglia che andrà arredata con la composizione di cassette decorazioni e la tenda in juta

Esempi di tenda realizzata con tessuto di juta che trovate disponibile anche QUI

Anche per i tavoli si è scelto un tovagliato più semplice e rustico, da trattoria, la classica tovaglia a quadretti bianchi e rossi. Come centrotavola un vasetto di vetro con fiori di campo e un barattolo del pomodoro in metallo, che contenga erbe aromatiche e il segnalino con il numero di riferimento del tavolo, in perfetto pop art style!

Tra gli arredi di recupero ci sono anche i vecchi separè, ridipinti di grigi e decorati con edera vera, lucine e piccole decorazione, per dividere e spartire meglio gli spazi.

due proposte per un’apparecchiatura rustica ma curata

i barattoli di pomodoro vengono usati come vasetti per fiori o piante aromatiche

vista d’insieme della sala in cui vengono riutilizzati i separè preesistenti rinnovati per spartire lo spazio

Dunque ricapitolando

  1. Cambiare il colore delle pareti e scegliere per una in particolare una carta da parati caratterizzante
  2. scegliere con attenzione stampe e quadri per le pareti a tema, da non buttare a casaccio!
  3. Creare arredi decorativi e funzionali, con materiali di recupero come le cassette di legno
  4. Realizzare decorazioni e illuminazione scenografica con materiali di recupero come rami
  5. Recuperare i vecchi arredi, come in questo caso i separè, ridipingendoli e portandoli a nuova vita

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.