Molto affascinante la vecchia bobina riconvertita a tavolo per gli scacchi artigianale. La trovata disponibili QUI

Il Natale si avvicina e riutilizzare le bobina di legno per la base dell’albero potrebbe essere l’idea che stavate cercando

Le bobine di legno possono essere abbinate anche ad un contesto più moderno grazie all’uso del colore e qualche elemento di design

Riutilizzare le bobine di legno per un interno meravigliosamente shabby

Le bobine si prestano bene a realizzare resistenti arredi da esterni

Possiamo completare la nostra bobina, ad esempio, con una bella corda spessa

Libreria fai da te a tuttotondo!

una consolle all’ingresso può sempre tornare utile!

Riutilizzare le bobine di legno

Continuiamo con l’onda green e continuiamo a parlare di materiali di recupero e riciclo per interior design sostenibile, da utilizzare per l’arredamento, in questo post prendiamo in esame le bobine di legno dei cavi elettrici.

Le bobine di legno dei cavi elettrici sono un altro di quegli elementi che possono tornare molto utili nell’interior design, poiché, data la loro dimensione e forma, si prestano con semplicità a diventare sgabelli e tavoli in poche mosse.

Le bobine, come i fusti dell’olio di cui vi ho parlato recentemente, sono tra quegli oggetti facilissimi da trasformare, anche per chi non ha una gran manualità ed esperienza nel fai da te e (al contrario dei fusti) non avremo nemmeno il problema di pulirli a fondo, se usati.

Nel caso delle bobine di recupero basterà una bella scartavetrata e una mano di flatting, per una finitura migliore, o di vernice se vogliamo dare un po’ di colore.

Verde nel verde!

Bobina U.S.A.

Bianco per chi ama lo stile nordico

Dolcissimi colori pastello

Al naturale

Industrial style

Stile marino

Mosaici colorati

Anche la tecnica del risparmio e del riciclo creativo, se fatto da tutti, può essere di grande aiuto per diminuire i rifiuti e stimolare la fantasia nel dare nuova vita a oggetti che hanno solo terminato un ciclo e sono pronti per iniziarne un altro.

Per quanto riguarda le bobine di legno per avvolgere i cavi elettrici, spesso utilizzate nei cantieri (se avete intenzione di ristrutturare casa o siete in fase di ristrutturazione, dunque, non perdete l’occasione di recuperarne almeno una) ne esistono di tantissime dimensioni; da piccine ad enormi.

Questi oggetti di scarto, ma facilmente riutilizzabili, possono essere sfruttati interamente o solo in parte, come ad esempio il disco per creare uno specchio, un orologio a parete o il piano di un tavolo.

Bellissimo il grande orologio realizzato con il piano di una bobina di legno

Con le parti piane delle bobine si possono realizzare vari complementi come specchi e orologi da parete

Una piccola e graziosa bobina di legno può essere utilizzata in cucina come alzatina o portatazzine

Il piano di questo tavolo è realizzato con un grande cerchio di bobina

Con i cerchi delle bobine possono essere realizzate anche delle affascinanti mensole

Con la bobina nella sua interezza, una delle prime cose che viene in mente di fare è sicuramente un tavolo, che a seconda della dimensione della bobina potrà essere coffe table, tavolinetto, tavolino da gioco o disegno per la camera dei bambini o tavolo da pranzo per due, quattro o più persone.

Questo tavolo potrà avere aspetto rustico o shabby, come forse ci è capitato spesso di vedere anche nei locali pubblici, soprattutto all’aperto, ma possiamo scegliere anche stili diversi o rifinire maggiormente il nostro complemento d’arredo, aggiungendo un piano in legno, vetro o altro materiale, dipingendo la bobina nel colore che preferiamo o completandola con della corda o altre decorazioni.

Adatte anche nella camera dei bimbi se ben levigate

Tavolino shabby


Le bobine sono adatte per realizzare tavoli sia da interni che da esterni

Bellissimo tavolo realizzato con una grande bobina, perfetto l’abbinamento con le sedie Tolix e il lampadario tessile

Stile nordico e minimale

Piano rivestito in metallo

Tavolo rustico

Basta un bel cordone per rendere la bobina ancora più speciale

Versione primaverile

Se poi vogliamo spingerci oltre scopriremo che con le bobine si possono realizzare tanti altri complementi, come fioriere, sedute da interni ed esterni, culle e cucce per cuccioli di ogni specie e addirittura pollai!

Se alcune di queste realizzazioni si possono rivelare più complesse sarà invece molto semplice, utile e di grande resa estetica, ad esempio, creare dei piccoli mobiletti da utilizzare come librerie.

Impilando le bobine di recupero una sull’altra potremo realizzare scaffali ed espositori, oltre che tavoli alti e sgabelli, sempre a seconda della dimensione della bobina, attrezzatura adatte anche ad arredare bar, ristoranti e negozi di vario genere.

Angolo bar originale lo trovate QUI

Una panchina per il patio

Culla a forma di luna realizzata con legno di recupero di bobine, una realizzazione meravigliosa che non ci stanchiamo mai di vedere

Cuccia per piccoli amici pelosi

Espositore rustico perfetto per creare il contrasto con i cristalli

Tavolinetto libreria

Scarpiera a 360°

Pouf libreria

Bobine e botti accoppiata vincente come i libri e il wisky per l’angolo relax

Ed infine non dimentichiamoci delle galline!

Architettura…

Arredare con i materiali di riuso e recupero può essere un’iniziativa divertente da fare per realizzare, con un po’ di bricolage, un originale complemento d’arredo per la nostra casa o il giardino, ma può essere anche una scelta etica e sostenibile, fatta da alcuni progettisti per i loro lavori di architettura e interior design, come nel caso degli ostelli Superbunde di Amburgo realizzati interamente con materiali di recupero dei cantieri o, rimanendo sempre in nord Europa, il ristorante Stork ad Amsterdam.

Anche questo locale, realizzato in una vecchia fabbrica di 1100 mq, è stato quasi completamente arredato con mobili realizzati con materiali di recupero come le bobine di legno.
Anche a me è capitato spesso di utilizzare questo tipo di materiali per i lavori di restilyng di vari locali, che certamente come ambienti maggiormente si prestano ad arredi creativi, a volte economici e spesso resistenti.

Anche rimanendo in Italia troviamo diversi esempi architettura e interior design che hanno deciso di sfruttare materiali di recupero come le bobine, per una scelta green sostenibile che rispettasse l’ambiente, desse nuova vita ai materiali e caratterizzasse in maniera determinante i propri spazi.

È il caso del Woodhouse di Cinisello Balsamo, un hotel green nato in alcuni spazi inutilizzati della ditta Boffi, specializzata proprio, tra l’altro, nella produzione di bobine in legno, compensato, PVC e cartone.

Grazie ai materiali di scarto della produzione dell’azienda, recuperati, si sono realizzati tutta una serie di arredi ecosostenibili che hanno dato il via a questo interessante progetto.

Anche io nel mio piccolo ho utilizzato spesso materiali di recupero, magari senza sapere di fare design green e senza la consapevolezza di attivare un’economia circolare, ma sentendo dal profondo che si tratta della cosa più giusta, ragionevole e normale da fare.

Ristorante Stork ad Amsterdam

Alcune viste dei due ostelli Superbunde di Amburgo

Woodenhouse di Cinisello Balsamo, camere e ambienti comuni

Il nostro lavoro per il ristorante La Selcetta in cui abbiamo realizzato nuovi arredi tutti con materiali di recupero

…e design

Anche designer come Emiliano Bona devono aver pensato questo, lui ha realizzato Sbobina Design, un progetto di eco-design che si occupa di realizzare mobili a partire da materiali poveri, regalando loro nuovo valore, questi complementi d’arredo sono autoprodotti e assemblati manualmente.

Mentre Santomaro design della bobina di legno per avvolgere i fili elettrici ha sfruttato solo l’estetica e la funzionalità, realizzando una lampada di design molto bella e comoda da utilizzare, ispirata proprio alla bobina da cui prende nome.

In fine sapevate che le bobine per i cavi oltre che di legno possono essere anche di plastica? Un materiale comunque riutilizzabile anche se meno ecosostenibile.

C’è un’azienda, Parasacchi home anch’essa italiana, produttrice di bobine di plastica, che ha deciso di aprire un’ala della produzione ai complementi d’arredo, che realizzerà proprio grazie al riuso delle bobine di plastica, ecco quella che è considerata una perfetta economia circolare!

Le bobine di legno si prestano molto bene ad arredare anche ambienti commerciali e ristorante non solo dal sapore rustico ma anche contemporaneo.

Rustico e moderno si incontrano grazie alle bobine

Le bobine in plastica di Parasacchi home

Bobina è la lampada di Santomaro Design che può essere appesa o poggiata a terra e spostata con gran facilità grazie al suo lungo filo da arrotolare e srotolare proprio grazie…alla bobina.

Alcuni dei lavori del designer artigiano Emiliano Bona


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.