quadro su tela

quadro su tela

Ci sono tanti detti popolari che avvalorano la mia tesi e cioè che, purtroppo, per sé stessi e per la propria casa non si ha mai tempo…soprattutto se di mestiere fai l’interior designer!

Ed è così che da quando ci siamo trasferiti nel nostro appartamento, 6 anni fa, la parete del salotto, dipinta di un meraviglioso color ottanio (quando l’ottanio ancora non era di moda e nessuno sapeva cosa fosse) è rimasta spoglia, in attesa di accogliere la decorazione che più gli si addicesse.

Tanti progetti e teorie si sono succeduti negli anni, tant’è che anche parenti e amici si sono sentiti di dire la loro in merito a come “riempire” la parete ottanio del salotto! Eppure nulla, in sei anni, nulla; certo c’è da dire che io bello di una parete colorata è che non sarà mai davvero spoglia, ma altrettanto vero è che mancava qualcosa a completare il salotto.

La mia mente creativa mi faceva pensare a tante composizioni interessanti, che però richiedevano tempo sia nella ricerca dei pezzi che nell’esecuzione, tempo che purtroppo non ho mai trovato e più è pensavo a soluzioni complesse e impegnative e più la parete rimaneva vuota, forse ormai mi ero rassegnata al fatto che il suo destino sarebbe stato quello di rimanere tale.

Poi improvvisamente un pomeriggio ho avuto un’illuminazione “less is more” “meno è più”, regola sempre valida del buon vecchio Mies Van Der Rohe, anche per un’eclettica come me, è così che ho capito che sarebbe stato sufficiente un quadro su tela senza cornice per decorare la parete ottanio, che effettivamente aveva già di per sé molto carattere, ma aveva bisogno di un aiutino.

Ho scelto un stampa su tela in bianco e nero, soluzione che a mio parere dialoga perfetto con il colore di sfondo, il bianco e nero e l’ottanio dialogano a perfezione e si esaltano e valorizzano a vicenda e la parete sembra diventare un grande passpartout.

PRIMA

quadro su tela

DOPOquadro su tela

Ho acquistata il quadro su tela molto semplicemente e rapidamente on line su Bimago ed in un pomeriggio ho risolto il problema che mi seguiva da sei anni. Conoscevo già questo sito, poiché per diversi lavori vi avevo acquistato delle carte da parti, ma non mi ero mai soffermata sulla vasta selezione di quadri su tela che vi sono presenti, in tutti gli stili, soggetti e dimensioni.

quadro su tela quadro su tela quadro su tela quadro su tela quadro su tela quadro su tela quadro su tela

A me serviva una tela grande, in grado di riempire la parete; come soggetto ho scelto un elemento architettonico contemporaneo, che oltre ad andare incontro ai miei gusti e alle mie passioni crea un dialogo e un contrasto con il quadro sulla parete accanto, una stampa numerata che rappresenta un’architettura classica e che mi fu regalata alla laurea.

quadro su tela

Il quadro su tela è molto semplice da collocare, anche per l’assenza di cornice che ci permette maggior libertà, meno vincoli e riflessioni sugli abbinamenti e potrebbe essere un ottimo regalo di Natale da fare non solo alle persone che amiamo, ma anche a noi stessi e alla nostra casa, per arredare con semplicità un angolo spoglio, un po’ anonimo e poco valorizzato, al quale basterebbe davvero poco essere risolto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.