Progettazione e realizzazione

Sapete quanto io ami realizzare ogni volta con la stessa passione ogni cameretta per bambini, poter creare un luogo speciale per loro, ma che aiuti anche i genitori nella gestione dello spazio e del sonno dei piccoli.

Indubbiamente una cameretta bella e un po’ magica invoglierà i nostri figli a trascorrerci del tempo e soprattutto a dormirci!

Del resto chi di noi non ha mai sognato nella propria vita una cameretta particolare e un po’ fatata in cui giocare?
Progettare queste strutture mi fa realizzare ogni volta questo sogno e tornare un po’ bambina.

L’ultima bellissima impresa, realizzata in collaborazione con un bravissimo falegname di nome Carolina, una collaborazione meravigliosa che ha portato ottimi frutti e che continuerà a portarne (quando incontri certe persone speciali devi tenertele belle strette) è stata la realizzazione di una struttura per la cameretta di due sorelline.

Stile nordico

La mamma voleva per la loro nuova meravigliosa villa ai castelli romani, una villa storica che già di per sé era un luogo da favola, una cameretta altrettanto magica per le due sorelline, in cui dormire e giocare.


Ci ha richiesto due strutture a forma di casetta con finestrelle apribili, accessibili da una scaletta, con cui giocare e divertirsi insieme, ognuna con la sua, ma anche condividendo.


I colori scelti per rendere la camera luminosa e non eccessivamente leziosa, sono stati il bianco per la struttura, il grigio chiaro per il tetto spiovente e il giallo e il rosa pastello per le persiane delle due finestrelle.


Colori che riprendono anche le nuances delle due sedioline Kartell delle bimbe, in questo modo si è creata un’armonia luminosa e un po’ nordica, in perfetto accordo anche con il parquet.


Una struttura allegra, dallo stile minimale e nordico, adorata dai bambini ma anche dalle mamme con gusti un po’ più contemporanei e non troppo fanciulleschi.
Trattandosi inoltre di una struttura dai tratti non esageratamente infantili, potrà andare senza dubbio benissimo anche quando le bambine cresceranno un po’.

Bellissima la versione baby delle Lou Ghost di Kartell versione rosa e gialla che trovate QUI

Letti e comodini


I due elementi verticali fanno praticamente da testata ai letti, abbiamo scelto il modello Brimnes di Ikea con 2 ampi cassetti con apertura laterale, dalle linee minimali ma non eccessivamente lineare.
Questo modello ha una graziosa pediera ed è privo di testata e risultava perfetto per la nostra struttura, poiché dietro alla testiera del letto abbiamo inserito un ripiano/comodino apribile, sul quale appoggiare un eventuale luce, libro, acqua, ma anche in cui riporre e contenere giochi, coperte e cuscini per mantenere l’ordine!
Lo spazio per contenere si sa non basta mai e cerchiamo sempre di studiare soluzione belle, divertenti, comode da utilizzare e funzionali.

Decorazione della parete

La committente voleva inserire nella cameretta anche due librerie già in loro possesso, le ho consigliato di decorarle realizzando sulla parete, in corrispondenza con la cima delle librerie, dei triangoli di carta adesiva rosa e gialli a simulare dei tetti, per integrare le libreria nel tema della cameretta.

Per la carta da parati ho proposto un pattern di nuvole su fondo grigio, molto nordico e in linea con il tema interno/esterno delle casette.

On line si trovano comunque moltissime proposte per tutti i gusti di carte da parati con nuvole, c’è l’imbarazzo della scelta!

Nuwolpaper disponibile QUI

Carta adesiva rosa e gialla per realizzare i tetti alle due librerie

La carta da parati che trovate QUI ci permette di immergerci in un cielo di nuvole rosa

Molto bella anche la carta da parati fotografica che trovate disponibile QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.