Il trend degli ultimi anni è spesso più frequentemente diventato quello di realizzare la cucina a vista sulla zona giorno, sia per conquistare spazio negli appartamenti che hanno metrature sempre più piccole, sia per il piacere della convivialità e il cambio delle abitudini nelle famiglie moderne.

Anche la progettazione di questo ambiente della casa è dunque cambiata e va ad integrarsi con l’arredamento del salotto, anche i complementi d’arredo, i mobili e gli elettrodomestici diventano sempre più efficienti ma anche di design, dall’estetica molto affascinante, proprio perché entrano a far parte a tutti gli effetti dell’arredamento.

In particolare quando parlo di cucine a vista sul soggiorno mi concentro sulla scelta della cappa, sia per il fattore estetico che, soprattutto, per quello prestazionale; l’ambiente cottura trovandosi in comune con il resto della zona giorno necessita di aspirazione e prestazioni sempre più avanzate.

Per questo almeno per la cappa non dobbiamo lesinare e dobbiamo scegliere un prodotto di qualità come quelli di faberspa.com

cappa

Modelli di cappe aspiranti

Esistono diversi modelli, che potremo scegliere a seconda delle nostre esigenze; a parete, il modello classico a T o quello più scenografico verticale, un modello elegantissimo dal design essenziale perfetto per la cucina a vista data la straordinaria innovazione che racchiude.

Il modello verticale è infatti dotato di tecnologia SIL & STILL, capace di assicurare il ricambio continuo dell’aria in cucina, senza rumore e con consumi minimi, il silenzio di questa cappa offre allo spazio circostante un comfort senza precedenti.

C’è poi la tipologia angolare e i classici modelli da incasso per i pensili, che si mimetizzano all’interno del mobile scomparendo alla vista, per chi vuole una soluzione invisibile e minimale.

Per chi invece ha a disposizione più spazio e non vuole rinunciare alla possibilità di un’isola centrale, che comprenda anche il piano cottura, esistono delle bellissime e scenografiche cappe per isola, anche in versione up & down.

L’isola centrale è un’ottima scelta architettonica per divere meglio lo spazio tra area salotto e area cucina, pur mantenendo una soluzione di continuità tra gli ambienti; un’altra scelta può essere quella di separare gli spazi in modo immaginario con il tavolo da pranzo, soluzione che ho adottato nella progettazione di casa M

Anche chi non dispone di grandi spazi può comunque puntare molto sulla cappa aspirante per donare un tocco speciale alla propria cucina a vista, poiché questa in alcuni casi diventa un vero e proprio elemento scultoreo e di design che non potrà di certo passare inosservato.

Una novità sul mercato è la cappa aspirante integrata nel piano cottura, un binomio perfetto ed efficiente, caratterizzato da estetica accurata in ogni dettaglio e grandi performance. Questo modello è touch slider control, con massima potenza e sicurezza, minima rumorosità ed è dotato anche di tecnologia waterproof per gli amanti degli elettrodomestici high tech e per chi vuole avere lo spazio sopra i fuochi completamente libero, ideale se si vuole posizionare il piano cottura davanti ad una finestra.




Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.