Ancora una cameretta magica, ancora sogni che si avverano.

Per la stanzetta di due sorelline di 1 e 3 anni ancora una volta mi sono ispirata al concetto di interno/esterno e così ho creato una magica città, in cui le due bambine possono giocare, creare e divertirsi.

Lo spazio è organizzato per aree specifiche dedicate alle varie attività delle bambine

La mamma desiderava una cameretta con arredi e complementi montessoriani per poter rendere autonome le bimbe nel loro spazio.

Ognuna delle due sorelline ha aree dedicate, avendo età ed esigenze diverse, ma allo stesso tempo possono condividere lo spazio e giocare anche insieme.

Area dedicata ai più piccoli

Appena entriamo sulla sinistra c’è lo spazio dedicato alla bimba più piccola, con il tappetone a pavimento che riproduce il gioco della campana, in linea con il tema della città.

In questa zona sulla parete troviamo, come da richiesta, un pannello sensoriale per stimolare la piccola che vi potrà giocare comodamente seduta sul tappeto.

Sul soffitto vengono applicate sospese delle nuvole/lampade di carta, per illuminare ma anche per creare un ambiente molto suggestivo ed un’area più racchiusa e circoscritta anche nella parte superiore dell’ambiente.

In questa area della stanza c’è anche quella che chiamo boutique e cioè l’armadio montessoriano al quale le bambine possono accedere liberamente, aperto sotto e chiuso sopra.

Il tetto di nuvole può essere realizzato anche con le lampade Krusning di Ikea alcune con lampadina altre senza

L’armadio sulla destra è realizzato artigianalmente su misura con la parte di sotto aperta a giorno per permettere alle bimbe di scegliere gli abiti e vestirsi da sole e la parte sopra chiusa da ante.

Gli armadi Montessori a portata di bimbo si trovano anche in commercio, quello a sinistra su piedini con schienale lo trovate QUI e quello a destra dotato anche di specchio lo trovate QUI

Oppure si può realizzare un armadio Montessori anche con le serie componibili Ikea come Kallax a sinistra e Stuva a destra

Questo bellissimo tappeto che riproduce il gioco della Campana o Cielo come lo chiamano altri, lo trovate disponibile QUI. I più grandi potranno esercitarsi e i più piccoli sedersi a giocare a guardare

I pannelli sensoriali con le attività montessoriane sono degli elementi adatti dai 6 mesi ai 2 anni circa, che permettono al bambino di scoprire ed esplorare con i 5 sensi (in particolar modo con il tatto) oggetti di uso comune. Quello in alto a sinistra con l’orsetto lo trovate QUI, quello in alto a destra rigido grigio e rosa, QUI e quello in basso QUI

A questo Link trovate anche delle informazioni per realizzare un pannello sensoriale con le vostre mani!

Il chiosco dei gelati

Davanti alla porta di ingresso troviamo uno scaffale con il quale viene ricreato il classico banchetto per gelati o limonate che si è soliti vedere nelle feste di paese, questo elemento serve a organizzare gli spazi e a contenere il materiale e i giochi dedicati alla bambina più grande, per la quale davanti alla finestra è stata organizzata l’area con il tavolino luminoso e la libreria montessoriana.

Il letto è una graziosa casetta con scaletta contenitore per accedere al piano superiore.

Nel piano inferiore con letto Montessori dorme la bimba più piccola e a quello superiore la più grande.

Anche con arredi di produzione industriale come quelli di Ikea si possono realizzare creazioni originali, creative ed unica, a misura di bambino, funzionali ed economiche. Basta un po’ di tempo, buona volontà e tanta fantasia

Esempio di un chioschetto realizzato con un modulo kalaax di Ikea e tendone realizzato artigianalmente

Le librerie Montessori sono un altro elemento molto utile per i bambini in quanto i libri vengono posti con il fronte visibile ed è certamente più semplice per i bambini scegliere e prendere il libro che perefriscono.

La libreria bianca a sinistra la trovate disponibile QUI, quella a destra a forma di casetta può essere realizzata artigianalmente

Per realizzare la struttura del letto che andrà poi rifinita con pannellature realizzate artigianalmente che la trasformeranno in un’adorabile casetta per i giochi, è stato utilizzato il letto kura e la scaletta Trofast di Ikea già in possesso della committente e che sono state modificate ad hoc

Una città a misura di bambino

All’ ingresso della stanza va a completare lo spazio uno stickers attaccapanni raffigurante anche esso delle casette, che può anche essere realizzato con carta adesiva o dipingendo direttamente le sagome delle case sulla parete e applicando dei pomelli per appendere gli abiti.

In questa allegra città a misura di bimbo troviamo la casetta, la boutique, la gelateria, la biblioteca, la strada con la campana per giocare e tanti spazi dedicati, attività ben organizzate e spunti stimolanti per giocare, divertirsi, imparare e riposare.

Il letto è realizzato con la struttura Ikea Kura, che ben si presta ed essere modificata e decorata in maniera creativa, noi abbiamo realizzato tramite pannellature artigianali in legno una casetta con finestra al piano inferiore e parapetto a forma di tetto al piano superiore.

Nessun dettaglio viene lasciato al caso e così, dei graziosi vasetti vengono attaccati al parapetto/davanzale per contenere fiorellini e altri materiali, pennarelli, piccoli giochini o peluches.

La parete è sovrastata da uno stickers raffigurante una città, se lo desideriamo possiamo realizzarlo da noi con carta adesiva e dipingendo alcuni dettagli con la pittura fosforescente per far illuminare alcuni elementi, come ad esempio le finestrelle, al buio o applicare le classiche stelline luminose così che anche la città cambi aspetto di notte e di giorno.

si possono realizzare tante casette fantasiose utilizzando carta adesiva o avanzi di carta da parati

casetta realizzata con scampoli di carta da parati che funge da attaccapanni e bacheca

Stickers adesivo a forma di casetta lavagna su tenstickers.it

Casetta adesiva disponibile in molti colori su stikid.com

Il letto kura può essere trasformato in casetta

…o capanna

Ecco un nostro progetto che prevede la trasformazione di una struttura ikea con scaletta Trofast in una graziosa casetta shabby

Hacker ikea

Sopra al letto troviamo il calendario didattico come da richiesta della committente.

La scaletta per accedere al letto è Trofast di Ikea, anche essa dipinta in linea con il tema e i colori scelti per la cameretta ed integrata con la struttura dell’armadio realizzato su misura.

La scaletta viene accessoriata internamente, dalla parte dell’armadio con delle mensole, per il resto può essere chiusa da sportelli o completata con cestini o ripiani, eventualmente accessibili anche dell’interno dell’area letto, per fungere pure come ripiano /comodino per la notte.

Anche il chiosco dei gelati può essere realizzato con un elemento della serie kallax di Ikea, eventualmente montato su piedini e completato da un tendone realizzato artigianalmente; eventualmente sono anche disponibili in commercio strutture del genere già finite.

Anche in questo caso possiamo pannellare l’elemento Trofast chiudendolo con sportelli realizzati su misura in tinta con la cameretta o accessoriarlo semplicemente con cestelli e contenitori di produzione.

Vediamo come la scaletta si integra nella progettazione dell’armadio

Il calendario perpetuo è un altro strumento per insegnare ai bambini lo scorrere del tempo

Per realizzare questo bellissimo calendario perpetuo trovate il tutorial a questo link

Calendario perpetuo magnetico disponibile QUI

Chiosco dei gelati fai da te

Potete acquistare un chiosco dei gelati giocattolo già realizzato. A sinistra struttura da decorare e completare come si preferisce disponibile QUI. A destra carretto gelati gioco che potete trovare QUI

Possiamo utilizzare un elemento kallax su piedini per realizzare la struttura del carretto

La panchetta

Come alternativa al chiosco gelati abbiamo proposto una struttura realizzata sempre con moduli Ikea che prevede una parete attrezzata con contenitori e panchetta integrata, come richiesto dalla committente che si era innamorata di un’immagine vista su internet.

Personalmente ritengo però che sia più utile, divertente e organizzi meglio lo spazio, il chioschetto dei gelati.

La panchetta può essere realizzata con due elementi scaletta Trofast o tre elementi kallax, chiusi da sportelli e completati da cuscini per la seduta della parte più bassa dedicata alla panchetta.

In questa piccola città a prova di bambino non manca davvero nulla e le due sorelline potranno crescere ed esplorare con gioia allegria e serenità.

Due scalette trofast sono sufficienti per realizzare questa struttura per contenere e per sedersi

Un altro modo per realizzare una composizione storage e relax

L’alternativa al progetto con il chiosco è raffigurata da quella con la panchetta contenitore realizzata con i moduli trofast



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi con asterisco sono obbligatori.